Veressenze utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per migliorare la Sua navigazione sul sito. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.

Olio essenziale patchouly Veressenze

Olio essenziale patchouly Veressenze

Tra gli oli essenziali Veressenze che non possono mancare in casa vostra c’è sicuramente l’olio essenziale di patchouly. 
L’essenza di patchouly è molto conosciuta perché usata spesso nella cosmesi per il suo profumo intenso, forte, pungente, inebriante e piacevole.
E’ ricavata dal Pogostemon cablin, una pianta della famiglia delle Labiateae, coltivata soprattutto in Cina, India, Thaylandia, Indonesia.
In Oriente, fin dall'antichità, le foglie di questa pianta venivano utilizzate per profumare la biancheria e per tenere lontani gli insetti
Non tutti sanno però, come la pianta e la fragranza possano essere utilizzate anche nell’ambito dei rimedi naturali per le sue numerose proprietà aromaterapiche:

afrodisiaca, stimolando la produzione di endorfina aumenta il desiderio, la concentrazione e le energie;

cicatrizzante, utile in caso di pelle secca, stanca e invecchiata, e nei disturbi come dermatiti, acne, screpolature e bruciature;

antinfiammatoria, contro ritenzione idrica e cellulite, mal di testa indotto dallo stress;

antifungina, nelle infezioni che attaccano i tessuti cutanei e le mucose, utile contro candidosi e micosi.

Inoltre ha un’azione tonificante e stimolante utile in caso di depressione e di torpore mentale e risulta calmante e rilassante in caso di ansia e stress.

Si consiglia di utilizzarne 1 goccia per ogni mq dell’ambiente in cui si diffonde, mediante bruciatore di olii essenziali, o negli umidificatori dei termosifoni.
Nell’olio per massaggi, in 200 ml di olio di mandorle dolci mettere 30 gocce di olio essenziale di patchouli. Fate assorbire questa miscela con un leggero massaggio sulle parti che presentano cellulite e ritenzione idrica.
Per un bagno rilassante utilizzare 10 gocce nell’acqua della vasca, immergersi per 10 minuti, contro gli stati ansia e di stress.
Non presenta controindicazioni, è comunque sempre sconsigliato per via orale e, come criterio cautelativo, andrebbe evitato durante la gravidanza e l’allattamento.