Veressenze utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per migliorare la Sua navigazione sul sito. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.

Come indossare il profumo in EstateL’olfatto è uno dei cinque sensi che con l’arrivo del caldo si comporta esattamente come il gusto, il tatto, la vista: predilige ciò che è light, delicato, fresco, luminoso. È giusto, quindi, sostituire la solita fragranza con bouquet più leggeri, acquatici e verdi perchè il caldo e l'umidità intensificano già il profumo che indossiamo.

 

E' bene spruzzare sempre il profumo dal basso verso l’alto. La fragranza tende a salire quando viene riscaldata, per questo, è consigliabile in estate spruzzare sulle parti basse del corpo o sull'orlo dei vestiti in modo da diffondere delicatamente l’essenza mentre si cammina.

 

Le zone che dovrebbero essere evitate con il caldo sono sicuramente quelle dove la sudorazione è più accentuata, come le ascelle ad esempio, ma anche il viso, il torace e la parte anteriore del collo perché sono più a rischio irritazioni.

 

Alcune essenze fotosensibilizzanti, come bergamotto, limone e lavanda, sotto la luce diretta del sole possono provocare la comparsa di macchie. Nel dubbio, meglio astenersi dall’applicazione durante il giorno o al mare e riservarne l’uso alla sera.