Veressenze utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per migliorare la Sua navigazione sul sito. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.

Profumo del mese di Maggio, protagonista la rosa Per il profumo del mese di Maggio protagonista tra le note Veressenze è un fiore simbolo di femminilità ed eleganza, purezza e sensualità. La rosa, regina dei giardini fioriti è uno degli ingredienti principali e più antichi dell'arte profumiera.

 

La rosa è un fiore particolarmente adatto alla creazione di ibridi e innesti che oggi hanno però perso l'originale potenza del suo profumo.

 

Lo ritroviamo in tutta la sua intensità in alcune famiglie originarie come la rosa damascena, la centifolia e la muschiata da cui si estrae (per distillazione a vapore o con solvente) l'essenza assoluta: un olio ambrato e molto prezioso che si ottiene dai fiori raccolti prima dell'alba e lavorati il giorno stesso affinché le loro note vellutate non si affievoliscano.

 

Per la donna, Veressenze propone la nota femminile 241 una composizione floreali, femminili e romantica, che celebrano i giardini fioriti e i loro segreti. In questa fragranza le rose sono protagoniste come voci sottili ma penetranti di una sinfonia avvolgente e mai troppo invadente.

 

Per l'uomo, Veressenze propone la nota 570, che cattura i sensi grazie ad un approccio innovativo che da rilievo a note inedite di questo fiore antico attraverso accostamenti inusuali e ricercati.