Veressenze utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per migliorare la Sua navigazione sul sito. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.

ENCICLOPEDIA DELLE ESSENZE: IL BERGAMOTTO

E' un agrume la cui orbergamottoigine è controversa ma la cui coltivazione e utilizzo parte dalla Calabria e trova qui la sua patria anche odierna.

La pianta è costituita da un albero di qualche metro ed una chioma altrattanto grande. I fiori sono bianchi e molto profumati ed i frutti sono tra l'arancia ed il pompelmo come grandezza e tra quest'ultimo e il limone come colorazione.

E' molto utilizzato come essenza per le profumazioni grazie alla nota di freschezza che conferisce loro; già nel '700 pare fosse introdotto nell'acqua di Colonia.

L'olio essenziale, che veniva estratto già da prima dell'800, proviene da frutti, fiori, foglie e giovani rametti.

In aromaterapia gli sono riconosciute varie proprietà, come antidepressivo per combattere stress e depressione, calmante agendo positivamente negli stati d'ansia e nei periodi di insonnia, antisettico svolgendo azione antibatterica, antivirale e disinfettante, nonchè antiinfiammatorio.