Veressenze utilizza cookie tecnici propri e cookie di profilazione di terze parti per migliorare la Sua navigazione sul sito. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.

aq 4

Gli abitanti della penisola italiana sono sempre stati dei maestri in termini di buon gusto e inventiva. Tra i protagonisti delle profumeria moderna, ad esempio, si ricorda un certo Giovanni Paolo Feminis (vissuto a cavallo tra il Seicento ed il  Settecento), un piemontese riconosciuto come l'inventore della formula dell'Aqua Mirabilis. Morto a Colonia, lascio le formule del prodotto a Giovanni Maria Farina che ne proseguì l'imppresa commerciale diffondendo la cosidetta Acqua di Colonia che ne era un'evoluzione.

Peraltro già prima, e fino al XVIII secolo, Firenze e Venezia erano erano il polo di produzione di profumi più importante d'Europa, e fu Caterina de' Medici che, sposando Enrico II di Francia portò la profumeria Oltralpe.